Questa settimana al Parlamento europeo: ambiente e sicurezza

25

Lunedì 4 settembre la commissione Libertà civili incontra il commissario europeo per le migrazioni Dimitris Avramopoulos e il presidente dell’Agenzia europea per la gestione operativa dei sistemi IT su larga scala nello spazio di libertà, sicurezza e giustizia (EU-LISA), Krum Garkov, per discutere su come migliorare lo scambio di informazioni fra paesi membri.

 

Giovedì 7 settembre la commissione Libertà civili discute le attuali minacce e sfide nel campo della sicurezza in un confronto con il Commissario europeo per la sicurezza comune Julian King. Secondo l’ultimo sondaggio Eurobarometro otto europei su dieci chiedono che l’Europa adotti più misure per la lotta al terrorismo.

 

A novembre 2017 si terrà a Bonn in Germania la conferenza delle Nazioni Unite sul clima (COP23). Giovedì 7 settembre la Commissione Ambiente del Parlamento vota il suo contributo alla conferenza, incentrato sull’applicazione degli accordi di Parigi.

 

Ancora in tema ambiente, giovedì la Commissione affari legali discute l’efficacia delle regole UE nella prevenzione e riparazione dei danni ambientali, con la proposta di miglioramenti alla direttiva sulla responsabilità ambientale. La direttiva stabilisce le norme basate sul principio “chi inquina paga”: significa che una società che provoca un danno ambientale ne è responsabile e deve farsi carico di intraprendere le necessarie azioni di prevenzione o di riparazione e di sostenere tutti i costi relativi.

Fonte: http://www.europarl.europa.eu

SHARE
Previous articleErasmus+ – Call Ottobre 2017